Il 2014 nella top ten italiana

FIMI-nazionalita

Nel 2014, 121 album sono entrati nella top ten italiana. 78 sono di artisti italiani, 19 statunitensi, 14 britannici e 9 di altre nazionalità: 2 irlandesi, 2 australiani, 1 belga, 1 canadese, 1 colombiana, 1 francese.
Tutti gli album sono in italiano o in inglese tranne uno, Racine carrée di Stromae, che anche è il primo album interamente in francese a raggiungere la vetta in Italia.
Dei 27 album arrivati alla numero uno, 19 sono italiani e 8 stranieri. Nel 2013, per la prima volta nella storia della FIMI, solo 2 album stranieri si guadagnarono la prima posizione (Daft Punk, Depeche Mode).

FIMIdistr

La major col maggior numero di album in top ten è Sony (46), seguita da Universal (37) e Warner (19). Le indipendenti hanno avuto 18 album in classifica (4 per Carosello, 3 per Baraonda/Ultrasuoni, 3 per Self).
Sony è anche la major con più numeri uno (11), contro i 10 di Universal e i 4 di Warner.
Due indie hanno avuto un numero uno: Carosello con Roby Facchinetti, Baraonda coi Dear Jack.

FIMIraptalent

Continua a crescere il numero di album rap in classifica, dai 10 del 2012 ai 21 del 2014. Tra questi, l’unico rapper straniero ad avere raggiunto la top ten italiana nel corso degli ultimi tre anni è Eminem.
7 album in cui il genere predominante è il rap sono arrivati alla numero uno nel 2014. In ordine di vendite: Fedez, Caparezza, Rocco Hunt, Gemitaiz/Madman, Club Dogo, Two Fingerz, Ensi.
Cresce anche il numero di dischi di ex concorrenti di talent show, dagli 11 del 2012 ai 20 del 2014. Amici rimane il talent più rappresentato e ha ottenuto un numero uno coi Dear Jack.

FIMIcert1

L’album che è rimasto in top ten più a lungo nel 2014 è stato Mondovisione di Ligabue: 33 settimane non consecutive di permanenza + 5 nel 2013. Tuttavia, Gioia (e ristampa) dei Modà è rimasto in top ten per 14 settimane + 32 nel 2013.
L’album che ha passato più settimane alla numero uno è Domani è un altro film dei Dear Jack (7), ma è superato da Mondovisione di Ligabue aggiungendo i dati dell’anno precedente (9 settimane in tutto, 5 nel 2013 e 4 nel 2014).
L’album che ha venduto di più senza mai arrivare alla uno è la raccolta 2004-2014 L’originale dei Modà (doppio platino e quarto album più venduto del 2014).
I numeri uno ad avere venduto di meno sono Rock Steady di Ensi (una settimana in top ten) e V dei Two Fingerz (due settimane in top ten): non figurano nella classifica dei 100 album più venduti del 2014 fornita dalla FIMI.
5 album di concorrenti del Festival di Sanremo 2014 sono entrati in top ten. In ordine di vendite, Francesco Renga, Rocco Hunt, Arisa, Noemi, Giusy Ferreri.
I più giovani alla numero uno sono stati i 5 Seconds of Summer, ma Rocco Hunt (19 anni) è diventato il più giovane solista italiano di sempre a raggiungere la vetta, battendo per pochi mesi il record di Laura Pausini nel ’94.
L’artista più anziano alla numero uno è stato Roby Facchinetti (70 anni).

I dati sono stati, come sempre, calcolati a mano. Se trovate errori, vi prego di segnalarli.
Vedi anche: 2013, 2012

 

La classifica: top 7 edizioni di X Factor

xfSono passati sei anni da quando la musica ha iniziato a battere sul due al ritmo di Simon Cowell e, sembra incredibile, ma c’è stato un tempo in cui i giudici non erano #cosidipinti e non litigavano con Gasparri. Quindi, alla vigilia di una nuova edizione, riviviamo il PERCORSO della X del nostro cuore con una classifica. I sette X Factor, dal peggiore al migliore.

Continue reading