Guardami, sono madre: la plateale maternità della popstar (parte terza)



Io e Paolo siamo felici di annunciare che aspettiamo una bimba. La mia gravidanza è già meglio della tua o di quella di tua madre.
Volevo che questa notizia arrivasse a tutti direttamente da me. Volevo che questa notizia avesse la massima risonanza mediatica e l’ho annunciata su un piccolo sito privato chiamato Facebook.
Siamo contentissimi e chiediamo ai media di rispettare nei prossimi mesi la nostra privacy permettendoci di vivere questa gravidanza fuori dai riflettori. Stiamo aspettando il miglior offerente, ma probabilmente farò l’intervista su Vanity Fair (memo: telefonare a Concita) e darò le prime foto a Chi.
Gli altri possono stare alla larga, si dovranno accontentare del prossimo LP, completamente incentrato sulla mia emozionante esperienza di donna e madre.
un abbraccio a tutti, con tutto il mio affetto, Laura Ora arriva il poliziotto cattivo, leggete sotto.
DALL’UFFICIO STAMPA: IL POLIZIOTTO CATTIVO:
A seguito della lieta notizia della gravidanza di Laura, il Management dell’artista comunica che è confermata l’uscita dell’ “Inedito cd + dvd Live” prevista per il 27 novembre 2012. ‘Sti sciagurati hanno sbagliato l’Ogino-Knaus. Ormai l’album va in stampa senza uno straccio di promozione tradizionale e dobbiamo puntare tutto sulla gravidanza. Accattatevillo.
Da questo momento i medici le hanno consigliato di osservare un periodo di riposo, Ah, certo, ora non può lavorare perché è incinta. Io al nono mese ero qui ad aggiornarle il Twitter e prenotarle le comparsate televisive e manco una scatola di cioccolatini.
di conseguenza tutti gli impegni live previsti,nazionali ed internazionali ( Stati Uniti, Australia, Centro-Sud America, Brasile, Messico e Italia ) sono annullati. Come lo spiego ai miei figli che quest’anno non arriva Babbo Natale perché la sua cicogna ha la precedenza? Esprimerò il mio disappunto usando la punteggiatura a caso.
Laura ha inoltre dovuto rinunciare alla conduzione del programma messicano e spagnolo “La Voz” e a tutti gli inviti che sono arrivati in questi ultimi mesi dalle varie nazioni. Ecco, così ci siamo giocati pure il mercato latinoamericano. Ora prenderanno Paulina Rubio al suo posto e le sta bene. La prossima volta che mi chiede perché Bocelli vende di più, la fulmino.
In ultimo deve rinunciare anche alla partecipazione del 22 settembre a Campovolo :
[...] Seguiro’ sicuramente il concerto attraverso Sky e le radio italiane che , come per “Amiche per l’Abruzzo”, hanno deciso di unirsi e trasmettere il concerto a reti unificate. Laura starà a casa a guardare Real Time mangiando le Pringles. Poi magari manda un messaggio video (memo: telefonare a qualcuno che sappia fare bene le luci).
Sono certa che i miei fans che hanno scelto di arrivare a Campovolo da tutto il mondo potranno godere di uno spettacolo unico e conoscendoli so che saranno felici di essere li per la causa nonostante la mia assenza”. I fan di Reggio Calabria sono invitati comunque a venire e fare numero.

Guardami, sono madre: la plateale maternità della popstar (parte prima)

Guardami, sono madre: la plateale maternità della popstar (parte seconda)

 

  • http://girati.wordpress.com girati

    Pringles “onion and cream” I suppose!

    p.s. Dai non incominciamo a fare le donne acide, le solite donne contro le donne.
    Ho figli anch’io, lavoro, casa, marito, orto e bla bla bla. Ho lavorato quando ho potuto e mi sono fermata quando ero veramente stracca.
    Se Laura può permettersi di annullare tutto per il suo benessere e quello della sua famiglia, beata lei.
    Non sono una sua follower ma so che è una ragazza che ha fatto gavetta, che si merita quello che ha e che se ha la facoltà di decidere come gestire la sua vita, chiamasi “libertà”, tanto di cappello!!
    Lasciamola fermare e godersi l’abbrivio della sua notorietà per un po’, al primo rigurgito sulla sua maglietta preferita o al primo Tsunami intestinale del bebè vedrai che finirà la maternità in un attimo e si rimetterà a cantare.
    Un abbracio
    Gine

  • holden

    Gine, se si rimetterà a cantare a fine maternità speriamo sforni una squadra di rugby!

  • concy

    ma soprattutto per i nostri figli e nipoti, speriamo che la sua bambina non voglia seguire le orme della madre. Per il bene dell’umanità, più che altro!!! ;-)