Premio Salame dai Capelli Verderame 2011: la finale

Benvenuti all’ultimo round del premio più eccentricamente insaccato della blogosfera. Chi la spunterà, chi ha scritto le peggiori liriche dell’anno, chi è il degno successore di Pupo, sua Maestà Emanuele Filiberto di Savoia e il tenore Luca Canonici? Lo scopriremo presto, e lo deciderete voi. Inizialmente, avevo previsto una semifinale, ma il ritardo nella comunicazione della data del Premio Mogol ha scombussolato tutti i piani. Finalmente sappiamo quando il celebre paroliere consegnerà l’ambito riconoscimento (il 14 giugno) e dobbiamo sbrigarci. E poi, perché allungare il brodo? Buttiamo tutti i cavalli in pista e vediamo chi si fa più male.

Ecco il poker di ciofeche arrivate in finale:

[SONDAGGIO CHIUSO]

Prima di votare, dovete sapere che, come in tutti i premi che si rispettino, si sono verificati BROGLI, COMPLOTTI, IRREGOLARITÀ E OMIGIDI. Nella seconda manche, Matteo Becucci aveva uno scarto notevole nel duello contro Paola e Chiara e i bookmakers non esitavano a scommettere i loro soldi e le loro madri sulla vittoria del livornese anche nella finalissima. Poi, il colpo di scena. Complice l’assenza del blocco dell’IP nelle votazioni, Becucci è stato misteriosamente salvato da (non scherzo) 2.467 voti per Paola e Chiara.
Non ci è dato sapere se il crimine è stato perpetrato da haters delle sorelle Iezzi o karampane becucciane, ma è stato eseguito con metodo e destrezza. Dati di traffico alla mano, i click non sono arrivati dal post bensì la pagina del sondaggio su Polldaddy, rendendo così impossibile risalire ai colpevoli. Non so voi, ma chiunque creda che questo premio sia così importante da dover essere sabotato, si guadagna la mia stima immediata. Quindi, Paola e Chiara sono in finale: nessuno è al sicuro.

I seggi sono aperti. Per l’ultima volta nel 2011, golden share, share the salame.

Share:
Share

  • http://flavors.me/panapp panapp

    Cioè, il cuscino che sa di sashimi non è in finale. Dovete solo vergognarvi, non siete altro che popolo bue.

    P.S.: voto i Merdà ovviamente. Vasco è così scarso che non arriva primo manco nella gara degli scarsi, Paola & Chiara la prenderebbero troppo con ironia e quindi non c’è gusto, ed infine Elisa & Fibra non meritano il premio: la prima ha dato qualcosa di buono all’umanità quindi si salva, il secondo merita di molto peggio.

  • http://gravatar.com/loroquattro bion

    ehi ma sparami un hashtag per il premio. voglio essere preciso nell’endorsement via twitter :D

  • http://poptopoi.com Pop Topoi

    Ahaha grazie! L’hashtag è #salame2011

  • holden

    Ma non ho ben capito il sabatoggio becucciano, lo dava per favoritissimo.
    Come detto per le semifinali, per me il premio è tutto di Elisa (a degno compimento del lungo percorso che l’ha portata all’inascoltabilità) e Fabro (S)Fibra (la perla della torre di Pisa poteva essere solo partorita dalla sua penna, un pò come lo Speperteristico).
    Alle indimenticate sorelle Iezzi attribuirei il premio saleme alla carriera, nonchè il rocker di Zocca non se lo meriti, però non sò come mai il salame lo abbino più facilmente alla Iezzi..

  • polly

    La torre di Pisa ha vinto tutto, per quanto mi riguarda.
    Ho votato Elisa e Fabri Fibra!

    A dire il vero, ho provato a tentare il CONTROBROGLIO, ma non potevo nulla contro i 2.467 voti a favore di Paola e Chiara. E comunque già alla decima cliccata mi son detta: “troppo sbattimento”.

    Ciao
    Polly

  • http://tuttofamedia.splinder.com TuttoFaMedia

    Se vincessero gli altri non ci sarebbe proprio nulla di strano. Quindi voto Elisa e Fabrizio Tarducci. Il Mondo deve sapere che piega ha preso la carriera di quella donna che ci fece prendere un bell’abbaglio.
    E poi basta con questi stracazzo di duetti!

  • http://blogvuoto.splinder.com/ OrnitNano

    Vasco, perché non ho mai sentito dire qualcuno “Paola e Chiara sono le più grandi di sempre, hanno inventato il Rock, la Salsa e la Pasta al Pomodoro”. Di Vasco unico-rocker-italiano-poeta sì. Certo che Elisa e Fibra… ma no no, Vasco! Più su, più giù… EEEEEEEEE!